Conservazione e utlizzo

La garanzia sulla vernice AIRLITE che la Advanced Materials S.r.l.  offre ai suoi clienti ha una durata di ben 10 anni a partire dalla data di acquisto. Questa garanzia si basa su una manutenzione regolare e scrupolosa, sui controlli delle finiture, e su una riverniciatura dopo 10 anni. Advanced Materials S.r.l.,  riporta di seguito i punti vincolanti che permettono la validità della garanzia.

La garanzia è applicabile nel caso in cui:

 

  • la pittura venga applicata in 2 (due) mani,
  • la pittura venga miscelata con solo acqua pulita nelle proporzioni riportate sulla scheda tecnica,
  • il sottofondo sia adeguatamente preparato,
  • i primer utilizzati come prima mano o come acqua d’impasto siano il prodotto PRIMER PRO o SUPERFIX della Advanced Materials S.r.l.. e nessun altro.
  • che vengano eseguite scrupolosamente tutte le istruzioni sull’applicazione e sulla sua manutenzione

 

 

 
1. CONSERVAZIONE

 

Il prodotto deve essere conservato in luogo asciutto, ad una temperatura compresa tra +5°C e +40°C. Per quanto riguarda la garanzia relativa al prodotto prima della sua applicazione, Advanced Materials s.r.l. garantisce la vernice Airlite per un anno a partire dalla data di acquisto, se conservato appropriatamente e nelle confezioni originali chiuse e integre

 

 

2. FINITURA

 

PREPARAZIONE E PRIMER

L'applicazione di Airlite deve avvenire su supporto stabile, pulito, perfettamente asciutto e ben stagionato (per intonaci nuovi almeno 28gg dalla sua applicazione) senza la presenza di polvere, muffe, oli o sostanze che possano ostacolare l'adesione al supporto.

Il supporto deve essere preventivamente trattato con PRIMER PRO 200, in modo da uniformare gli assorbimenti del sottofondo in quanto, essendo AIRLITE una pittura naturale, è più sensibile agli assorbimenti, soprattutto con supporti diversi; tale procedimento diventa indispensabile se la pittura è pigmentata, evitando così la formazione di possibili aloni.

L'utilizzo del primer SUPERFIX è necessario dove sia particolarmente difficile l'adesione. Verrà applicato su intonaci con base in resina sintetica, sui rivestimenti plastici, su vetro-resina, su supporti in metallo o calcestruzzo particolarmente liscio.

Tutti i supporti che riceveranno la pittura AIRLITE devono dimostrare la capacità di soddisfare i requisiti di verniciabilità conformemente alle istruzioni sopra riportate. Per tutti gli altri tipi di supporti come sigillanti, ecc. deve essere preventivamente verificata la compatibilità dell’applicazione del prodotto AIRLITE.

 

 

3. PITTURA

  1. L'applicazione della pittura deve avvenire dopo l'asciugamento del primer, in genere dopo 2-3 ore dalla sua applicazione.
  2. Versare (per la preparazione di 10 kg. di polvere) 4 litri di acqua pulita in un contenitore pulito. Aggiungere i 10 kg di pittura in polvere Airlite.
  3. Miscelare i prodotti, con un trapano a bassi giri, fino al completo scioglimento di eventuali grumi o comunque fino ad ottenere un impasto omogeneo, facendo attenzione a evitare che sulle pareti del contenitore ci sia della polvere che ancora non è venuta a contatto con l’acqua, lo stesso per il fondo del contenitore. Miscelare ora per 1 minuto a giri elevati. La miscela così ottenuta deve essere lasciata riposare per circa 3 minuti, se senza pigmenti, altrimenti attendere almeno 6 minuti.
  4. Aggiungere ora la rimanente parte di acqua pulita nella misura di 3,5 litri. Completare la miscelazione iniziando con giri lenti del trapano per circa 1 minuto per poi miscelare a giri veloci per un altro minuto.
  5. Ora si può applicare la pittura a pennello o a rullo (preferibilmente a pelo corto)
  6. Si raccomanda, al fine di evitare la sedimentazione del prodotto, di agitare di tanto in tanto la pittura durante l'applicazione.
  7. Per una corretta applicazione è necessario che la temperatura si mantenga, nell'arco delle 24 ore, in un intervallo compreso tra I 5°C e I 40°C. Al di sotto il fenomeno di presa del cemento subisce grave rallentamento, al di sopra il cemento non riesce ad idratarsi completamente.

Applicazione a rullo o pennello: è un tipo di applicazione più sensibile e "difficoltosa", soprattutto nella seconda mano, se non si osservano i tempi di applicazione tra una mano e l'altra; non bisogna aspettare che la prima mano sia troppo arida e quindi possa "richiedere" acqua alla seconda, pertanto 3-5 ore di attesa, in funzione della temperatura, sono sufficienti per potere procedere all'applicazione della seconda mano. .

Le pareti trattate con la pittura AIRLITE devono essere protette dalla pioggia almeno nelle prime 48-72 ore dall’applicazione della stessa.

La pittura ha un tempo aperto (possibilità di applicazione) inferiore alle 3 ore dalla sua miscelazione con acqua. Non applicare il prodotto dopo tale periodo.

 

 

4. MANUTENZIONE

La responsabilità di programmare la manutenzione è dell’utilizzatore per rispettare la validità nel tempo della qualità della pittura. La natura e l’importanza della manutenzione dipende dalla localizzazione geografica e dall’esposizione del palazzo. Come guida, raccomandiamo una manutenzione tradizionale includendo i seguenti punti ma non in modo esaustivo:

  • Lavare con solo spruzzi d’acqua pulita le parete esterne ogni 6 mesi
  • Applicare di nuovo il prodotto se necessario
  • Manutenzione regolare esterna relativa ai giunti, penetrazione d’acqua, applicazione di silicone, gronde, ecc.
  • Mantenere pulito intorno alle grondaie, ai davanzali, come richiesto
  • Tagliare la vegetazione che costeggia o tocca l’opera

 

 

5. ESCLUSIONI

 

  • Advanced Materials S.r.l. non avrà alcun obbligo a favore del cliente, in base alla suddetta Garanzia, per o in relazione a:
  • l’uso di altre pitture e/o altri prodotti che non fanno parte della linea Airlite
  • se l’applicazione della pittura non viene fatta come raccomandato e se non si esegue una perfetta preparazione delle superfici
  • se l’applicazione della pittura Airlite avviene su superfici non preventivamente trattate con PRIMER PRO 200 o SUPERFIX.
  • se vengono aggiunti altri prodotti all’impasto o se l’applicatore non segue tutte le prescrizioni dovute.
  • se la manutenzione della pittura applicata viene fatta dal cliente in un modo irregolare e incompatibile con tutte le nostre istruzioni
  • se l’applicatore non era stato informato per scritto (con ricevuta di presa visione) delle caratteristiche della pittura e del suo metodo di applicazione.
  • se il cliente non applica tutti gli accorgimenti dovuti sia all’applicazione che alla manutenzione.
  • danni provocati dalla struttura dell’opera e i suoi movimenti, fuoco, temporali, inondazioni, terremoti
  • normale usura e decolorazione

. guasti che derivano dal substrato o primer applicato

. qualsiasi lavori diretti o indiretta che non siano strettamente indispensabile fatti per porre rimedio a difetti della vernice

. qualsiasi richiamo nei confronti della garanzia della pittura se il cliente non è in grado di dimostrare con ricevuta l’acquisto della vernice attestando che sia della linea AIRLITE di Advanced Materials S.r.l.

 

 


Compare 0

No products

To be determined Shipping
0,00 € Totale

Procedi con l'ordine